giottoconsulting. origine e storia

GIOTTOCONSULTING SRL 

Il contributo della GiottoConsulting nelle aziende con cui collabora è finalizzato a rendere consapevoli, attraverso gli strumenti che la conoscenza offre, di ciò che si cela in quel particolare territorio, di coglierne il carattere e presentarlo nel suo migliore aspetto. L’obbiettivo è quello di dar voce a vini qualitativamente unici ma al tempo stesso sostenibili sia per il territorio dei quali sono portavoce, sia per coloro che, prendendosene cura, vi dedicano tempo e risorse. 



Creata nel 2006 per iniziativa di Federico Giotto, la GiottoConsulting srl è una società dinamica e all’avanguardia che offre servizi di consulenza enologica e viticola per la produzione di vini di qualità. 

La scelta di riunire in un unico progetto la sua eredità professionale e le esperienze lavorative intraprese e un gruppo di professionisti che condividono la sua stessa filosofia, rappresenta il valore aggiunto di questa interessante realtà lavorativa. 

Situata tra le colline trevigiane a pochi passi da Conegliano Veneto, sede della Scuola Enologica I.S.I.S.S. G.B. Cerletti la più antica d'Italia, dispone di tutti gli strumenti tecnologici a supporto della sua attività: dalla gestione del vigneto, alla vinificazione in cantina e imbottigliamento, ma anche progettazione e organizzazione aziendale. 

Fondamentale è il comparto di Ricerca & Sviluppo che ha contribuito alla sperimentazione di nuove tecniche sia in ambito viticolo che enologico, e dal quale è nato nel 2009 GiottoLab, laboratorio di analisi chimiche e microbiologiche. Inizialmente per dare supporto all'attività di consulenza, si è sviluppato in seguito come laboratorio autonomo e indipendente. 

Oggi GiottoConsulting annovera tra i suoi clienti importanti produttori distribuiti in diverse zone viticole italiane quali la Valpolicella, le colline trevigiane, i colli euganei, i colli bolognesi, ma anche in Romagna e nel territorio marchigiano. Dal 2009 collabora con IM Vinaria Bostavan e IM Purcari Wines, importanti realtà produttiva della Moldavia mentre dal 2011 è presente sul territorio ucraino e russo.