29 novembre 2017

La longevità dei vini in bottiglia è un tema sempre più al centro dell’attenzione di molti produttori e ricercatori.
Se in un tempo non troppo lontano il vino italiano, salvo qualche rara eccezione, veniva consumato in tempi relativamente brevi e prevalentemente nel luogo di origine, oggi, viene per la maggior parte esportato e ha colonizzato gli scaffali e le tavole di tutto il mondo.
Questo comporta la necessità di produrre vini che conservino a lungo le loro caratteristiche peculiari anche a fronte di condizioni di trasporto e stoccaggio non sempre ottimali.

25 agosto 2017

Da alcuni mesi è nato il Progetto "GreenEye", ultimo progetto di ricerca avviato dal nostro Dipartimento di R&S, in collaborazione con alcune realtà vitivinicole italiane (Bortolin F.lli, Buglioni, Cescon Italo, Az. Agr. Fiorini, Maso di Villa, Sorelle Bronca), con l'Università di Padova e con il gruppo TEAM, ovvero lo Studio di Ingegneria Terradat, l'azienda Appleby Italiana s.r.l. e l'azienda Casella Macchine Agricole s.r.l..

25 luglio 2017

Nel nostro vigneto sperimentale nella zona del Valdobbiadene Prosecco Superiore stiamo testando un induttore di resistenza per la lotta antiperonosporica che potrà trovare applicazione in ogni tipo di conduzione agronomica. 

I risultati ottenuti in questa prima fase sono positivi e le viti oggetto della sperimentazione verranno monitorate fino a fine stagione, momento in cui rileveremo i risultati definitivi. 

Nel video il nostro agronomo Fabio Sorgiacomo illustra l'andamento stagionale e i risultati di questa prima fase.

Condividi contenuti